Tenute meccaniche per la raffinazione: Robustezza e prestazioni estreme.

Gli impianti ed i processi legati alla lavorazione degli idrocarburi, dall’estrazione off-shore e on-shore, al trasferimento ed alla raffinazione del grezzo, richiedono apparecchiature in grado di operare a pressioni operative e temperature di esercizio molto elevate.I fludi trattati contengono sostanze altamente tossiche e dannose per persone e ambiente circostante, queste sostanze sono facilmente infiammibili ed esplosive. Le tenute meccaniche istallate sulle pompe di processo utilizzati in questi impianti devono essere qualificate secondo lo standard API682 (American Petroleum Institute) il quale prevede stringenti regole di progettazione e selzione delle tipologie e delle configurazioni che devono essere tali da assicurare zero emissioni in atmosfera. Fluiten è tra le pochissime società al mondo in grado di fornire tenute in accordo allo standrd API682 referenziate dai principali costruttori di pompe e da società dell’ Oil & Gas.

Le Caratteristiche distintive del’industria della Raffinazione

I processi di raffinazione presentano numerose sfide tecniche:

  • Controllo delle emissioni e sicurezza: Rigide normative ambientali richiedono soluzioni avanzate per il controllo delle emissioni volatili e la gestione di fluidi caldi, pressurizzati, corrosivi e contenenti solidi sospesi
  • Affidabilità operativa: non si scende a compromessi, la progettazione di ogni singolo elemento della tenuta meccanica a discapito del costo devono tollerare stress meccanici a cui la tenuta è sosttoposta anche in condizioni estreme di cavitazione e vibrazioni eccessive.

Fluiten fornisce soluzioni di tenuta e sistemi ausiliari di lubrificazione che affrontano le esigenze uniche delle raffinerie:

Categoria 1 per pressione fino a 20 e Temperature sino a 260°C.  Categoria 2,3 per Pressioni fino a 40bar e temperature fino a 400°C.

Tipo A  con molle di precarica e guarnizioni secondarie elastomeriche; tipo B a soffietto metallico e tenute secondarie elastomriche; tipo C a soffietto metallico per alta temperatura con guarnizione secondaria in grafoil.

Configurazione 1,2,3 rispettivamente tenuta singola, tenuta doppia non pressurizzata e doppia pressurizzata tutte in esecuzione a cartuccia con flange e camicia d’albero sviluppate per la specifica macchina nuova o esistente.

Il programma prevede soluzione adatte al flussaggio o alla pressurizzazione con gas inerte grazie ad anelli di tenuta sviluppati con tecnologia FLUILIFT.

Sistemi ausiliari di lubrificazione e strumentazione di controllo del fluido ausiliario in accordo alle specifiche tecniche ed i requisiti tecnici del cliente.

Le Soluzioni Fluiten

  • Tenute meccaniche API: Conformi agli ultimi standard API per garantire la massima sicurezza e affidabilità.
  • Anelli di tenuta avanzati: Utilizzo di carburo di silicio e tungsteno per sigillare efficacemente anche in presenza di applicazioni abrasive e cristallizzanti.

Scopri i prodotti che abbiamo selezionato per voi